Amianto, è Bene Ricordare Che Dal 1992 è Un Materiale Proibito Nelle Costruzioni

Amianto, è bene ricordare che dal 1992 è un materiale proibito nelle costruzioni


Già dal 1992 in Italia l’amianto (eternit) con la legge 257/1992 è stato proibito: non può essere estratto, importato ne lavorato. Di conseguenza ad oggi non è possibile che nuove costruzioni ne facciano uso.

amianto2



Le principali patologie derivanti dall'inalazione dell'eternit sono: cancro polmonare, asbestosi, mesotelioma pleurico polmonare e placche pleuriche. La presenza di fibre d’amianto nell'aria è altamente nociva per la salute ma attualmente la legislazione Italiana legata al controllo, smaltimento e messa in sicurezza di tali materie è significativa e dettagliata, si tratta ad oggi solo di applicarla. Importanti risultati potranno essere ottenuti solo diffondendo consapevolezza e attenzione al problema amianto nei comuni e presso ogni singolo cittadino, così che vecchi tetti, coperture, sottotetti, tettoie, tegole, canne fumarie e quant'altro in passato sia stato realizzato in amianto vengano sostituiti e adeguatamente trattati.

Ultimi Articoli

video.rifacimento.copertura.industriale.mosolecorradosrl

Video Rifacimento Copertura Industriale in Carpenteria

video.bonifica.amianto.mosolecorradosrl

Video Bonifica e Smaltimento Copertura Fibro Amianto-Eternit

Mosole Corrado Srl Rating Cribis D&B A1

Perchè impermeabilizzare i tetti

Cosa significa isolare e coibentare i tetti

Accumulo Fotovoltaico

Eternit a Padova: bando a fondo perduto

Fotovoltaico italiano: il futuro è nei piccoli impianti

L’UE fissa per il 2028 il termine ultimo per la rimozione definitiva dell’amianto

Bonifica amianto su edifici privati

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK", chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
OK